Parte la campagna nazionale, approvata dalla FNOMCEO, "Io medico giuro", con l'intento di rimarcare i principi fondanti del Codice di deontologia medica della professione.

Le immagini scelte sono immagini di medici che indossano le mascherine delle diverse tipologie adottate per la protezione del COVID 19 e che sono divenute oggetto tristemente noto nelle cronache degli ultimi mesi così come strumenti familiari anche per i cittadini.

Il messaggio che accompagna le 3 immagini è volutamente breve ma incisivo e di forte impatto:

“Io medico giuro”: di curare tutti, senza discriminazione; che avrò cura di te, in ogni emergenza; che ti curerò senza arrendermi mai.

“Io medico giuro”: racchiude in tre parole i principi che strutturano una Professione intera:

  • il concetto della responsabilità del medico che prende in cura il paziente assumendosi il carico non solo professionale ma anche morale della cura;
  • il concetto della competenza e della professionalità visto il peculiare percorso formativo del medico stesso;
  • il concetto dell’alleanza con il paziente racchiuso in ogni giuramento e in particolare nel Giuramento di Ippocrate che da secoli accompagna tutti noi e delinea una cornice di doveri, obblighi, comportamenti.

L’emergenza sanitaria che stiamo ancora vivendo ha drammaticamente riportato all’attenzione il forte ruolo professionale e sociale del medico che aveva oggettivamente subito, in questi ultimi anni, una sorta di appannamento anche alla luce di una parcellizzazione di funzioni oggetto di interesse di altre Professioni sanitarie.

Per visualizzare tutte le immagini della campagna clicca sul bottone sottostante.

Visualizza foto

Allegati:

[PDF]  pdf Comunicazione N 126 (175 KB)

 

Torna su