Normativa di riferimento


 

Art. 53, c. 1 bis, d.lgs. 82/2005
modificato dall’art. 43 del d.lgs. 179/16

Siti Internet delle pubbliche amministrazioni

1-bis. Le pubbliche amministrazioni pubblicano, ai sensi dell'articolo 9 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, anche il catalogo dei dati e dei metadati, nonché delle relative banche dati in loro possesso e i regolamenti che disciplinano l'esercizio della facoltà di accesso telematico e il riutilizzo di tali dati e metadati, fatti salvi i dati presenti in Anagrafe tributaria.

 


Art. 53, c. 1, bis, d.lgs. 82/2005

Siti Internet delle pubbliche amministrazioni

1. Le pubbliche amministrazioni realizzano siti istituzionali su reti telematiche che rispettano i princìpi di accessibilità, nonché di elevata usabilità e reperibilità, anche da parte delle persone disabili, completezza di informazione, chiarezza di linguaggio, affidabilità, semplicità dì consultazione, qualità, omogeneità ed interoperabilità. Sono in particolare resi facilmente reperibili e consultabili i dati di cui all'articolo 54.

 

 


Art. 9, c. 7, d.l.n. 179/2012
convertito con modificazioni dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221

Documenti informatici, dati di tipo aperto e inclusione digitale

7. Entro il 31 marzo di ogni anno, le amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, pubblicano nel proprio sito web, gli obiettivi di accessibilità per l'anno corrente e lo stato di attuazione del "piano per l'utilizzo del telelavoro" nella propria organizzazione, in cui identificano le modalità di realizzazione e le eventuali attività per cui non è possibile l'utilizzo del telelavoro. La redazione del piano in prima versione deve essere effettuata entro 60 giorni dalla data di conversione in legge del presente decreto-legge. La mancata pubblicazione è altresì rilevante ai fini della misurazione e valutazione della performance individuale dei dirigenti responsabili.

 


 

 

 

Obiettivi di accessibilità 2018

Notizie per gli iscritti

Incontri formativi online EBSCO

Il perdurare dello stato di emergenza impedisce o limita notevolmente la possibilità di effettuare incontri formativi in presenza. EBSCO tuttavia intende garantire la stessa offerta formativa offrendo sessioni dedicate online, riservate agli iscritti dell’Ordine.


Leggi tutto...

FNOMCeO - Comunicazione n° 151

Comunicazione n 151 - decreto-legge 30 luglio 2020 n 83 - misure urgenti connesse con la scadenza della dichiarazione di emergenza epidemiologica da covid-19 deliberata il 31 gennaio 2020.


Leggi tutto...

FNOMCeO - Comunicazione n° 145

 Ministero Dell'Università E Della Ricerca Comunicato Avviso Relativo Al Bando Di Ammissione Dei Medici Alle Scuole Di Specializzazione Di Area Sanitaria Per L'anno Accademico 2019-2020.


Leggi tutto...

FNOMCeO - Comunicazione n° 146

Decreto-Legge 16 Luglio 2020 n° 76 - Misure Urgenti per la Semplificazione e L'innovazione Digitale.


Leggi tutto...

Campagna di comunicazione nazionale "Io medico giuro"

Parte la campagna nazionale, approvata dalla FNOMCEO, "Io medico giuro", con l'intento di rimarcare i principi fondanti del Codice di deontologia medica della professione.


Leggi tutto...

FNOMCeO - Comunicazione n° 142

Decreto 20 luglio 2020, n. 79 “Regolamento recante modifiche al regolamento adottato con decreto 10 agosto 2017, n. 130, concernente le modalità per l'ammissione dei medici alle scuole di specializzazione in medicina, ai sensi dell'articolo 36, comma 1, del decreto legislativo 17 agosto 1999, n.368”.


Leggi tutto...

Link utili

torna all'inizio del contenuto